Crea sito
le cinque ferite libro maria rosa fimmanò
Senza categoria

“Risolvere le cinque ferite”: un libro, un metodo e la scoperta di nuove risorse. Miglioriamo la nostra vita quotidiana

“Risolvere le cinque ferite”: un libro, un metodo e la scoperta di nuove risorse. Miglioriamo la nostra vita quotidiana.

le cinque ferite libro maria rosa fimmanò

 

Il libro della Dott.ssa Maria Rosa Fimmanò “Risolvere le cinque ferite”, non è un manuale di “regole esatte per vivere felici”. No, di questi manuali non ne conosco ancora, o comunque non di consigliabili.
Questo è un libro che ci insegna, con facilità, a conoscerci meglio; come trovare dentro di noi quegli elementi caratterizzanti del nostro essere che, se utilizzati come risorse, possono condurci ad una più completa e soddisfacente realizzazione.

Questa rubrica dedicata al benessere ed alla bellezza sono lo spazio adatto a parlarne. Il motivo? Semplice, a me ha fatto bene! 

Premetto che quando si parla di argomenti quali la “crescita personale”, “migliorarsi”, “prendersi cura di quel giardino che abbiamo dentro di noi”, io non sono per niente scettica. Sono una delle tante persone che negli anni ha maturato in sé un profondo credo su quanto e quale potenziale esista in noi, sperimentando diversi percorsi a seconda dei momenti di crescita e di cambiamento che ho attraversato.

Sono però, al tempo stesso, anche molto lontana dall’essere una “credulona” che prende per oro colato qualsiasi teoria – sia essa nuova, rivista, riciclata o riadattata alla moda del momento – che tratti di questi argomenti e questo proprio perché credo nell’importanza dei temi in esame.

Se devo dirla tutta, sono più scettica che credulona. Difficile che un libro mi colpisca così immediatamente e così fortemente come è accaduto in questo caso.

Giuntomi tra le mani (quasi) per puro caso durante una giornata di formazione professionale, questo libro mi ha conquistata sin dalle prime battute. Mi ha spinta a mettermi subito in gioco, verso una concretizzazione della conoscenza di me che aspettavo e desideravo da tempo.

Concretizzazione sì, perché partendo da semplici, ma profonde, analisi dei nostri comportamenti, questo libro ci conduce – con estrema chiarezza – al raggiungimento di un cambiamento/miglioramento così evidente da essere tangibile, appunto concreto.

L’autrice del libro ed ideatrice di questo metodo, la D.ssa Maria Rosa Fimmanò  è esperta di fisica quantistica ed è proprio seguendo i principi di questa scienza, applicati alla vita quotidiana che ha elaborato numerosi corsi di crescita personale.
Il metodo di cui il libro parla, prevede procedure pratiche, semplici ed efficaci per lavorare con le interconnessioni che sono naturalmente presenti nel nostro organismo al fine di volgere verso le ambite mete della prosperità e del benessere.

“Ognuna delle Ferite – si legge nel libro – presenta caratteristiche diverse che possono essere identificate in ciascuno di noi. Ogni Ferita comprende una serie di risorse che corrispondono alle nostre potenzialità e che ci forniscono informazioni importanti sul modo migliore di esprimere noi stessi”.

Caratteristiche, aspetti e tratti diversi per ognuna delle Ferite che, se vengono vissute come accezioni negative di noi, sono fonte di stress e ci rendono difficile l’esprimere noi stessi nel modo migliore. Quando, viceversa, impariamo che i tratti distintivi delle cinque Ferite possono diventare una fonte di risorse, impariamo ad eliminare l’aspetto che non ci è gradito e ad accogliere ogni elemento che le caratterizza come una energia per realizzare noi stessi.

Il libro è formato da una parte teorica ed una parte pratica che consta di veri e propri semplici esercizi di “risveglio” – potrei dire così – delle parti del nostro corpo e della nostra mente che vengono spinti verso ciò che davvero si vuole nella propria vita ed al far emergere il talento che è celato in ognuno di noi.

Un metodo innovativo ed al contempo alla portata di tutti, utilizzato e scelto sia dalle persone che dalle aziende che in questa “visione” collocano il miglioramento delle condizioni dei propri dipendenti con ampi e positivi risvolti sulla loro vita privata e sulla vita professionale e lavorativa quindi, in definitiva, sull’azienda stessa.

Ecco “Risolvere le cinque Ferite” è lo strumento ed è anche il complice che quel primo passo ce lo rende piacevole, facile, realizzabile.

Colpisce la semplicità con cui argomenti così importanti, profondi ed introspettivi vengano trattati – appare chiara competenza della materia trattata da parte dell’autrice – e come possano essere letti, con piacere, anche dai “non addetti ai lavori”, chi nel suo quotidiano si pone delle domande, ha voglia di osservarsi meglio ed ha voglia di intraprendere un percorso di miglioramento che lo porterà ad avere il meglio innanzitutto da se stesso. Chi ha voglia di compiere, senza sforzo, quel famoso “primo passo” di un cammino che, di per sé, è sempre l’ostacolo più grande.

Migliora la consapevolezza di te

 

 

 

 

Simona Letizia Ilardo nasce a Enna, UmbilicusSiciliae, il 20 Maggio 1974...e qui termina il mio descrivermi in terza persona che fa tanto professionale, ma tanto distaccato. Persona più che personaggio, io sono in divenire…perché dove ero ieri non voglio essere domani. Amo la cultura in ogni sua forma ed espressione. La valigia pronta per me è sinonimo di felicità! Sono appassionata di diritto, l’ho studiato ed ho conseguito una laurea magistrale in Giurisprudenza; per me vale la locuzione latina che recita: “ubi societas, ibi ius” – dove vi è una società (civile) lì vi è il diritto. Sapere quali sono i nostri doveri civili ci insegna anche quali e quanti sono i nostri diritti, ci apre la mente alle nostre opportunità, ci insegna come salvaguardarli. La consulenza fiscale, tributaria e del lavoro sono il mio mestiere principale cui, con la passione che è nata negli anni, ho aggiunto la formazione in Comunicazione – Master Practitioner in Comunicazione PNL – e Coaching – sono "life e business coach". Il giornalismo e la scrittura il mio nuovo sogno. Le mie passioni in C: cultura, crescita, comunicazione, coaching, camminare… Donna Energia è uno dei miei progetti, uno dei progetti cui tengo di più. Credo moltissimo nel potenziale delle donne e credo che oggi sia arrivato il momento per poter trarre il meglio da quel potenziale per diventare la Donna che sentiamo di essere in noi: unica, completa, realizzata, felice.